Attenzione: questa pagina verrà rimossa il 30 giugno 2014. per informazioni sulle modifiche apportate al servizio Office 365, tra cui nuove funzionalità e azioni che è necessario intraprendere per garantire una corretta prosecuzione del servizio, consultare il Centro messaggi nel portale di amministrazione di Office 365.


Se si utilizzano criteri di supervisione in Microsoft Live@edu, è necessario documentarli prima dell'aggiornamento a Microsoft Office 365 per l'istruzione e ricrearli dopo l'aggiornamento.

Con Live@edu, Microsoft Exchange Online comprende quattro criteri di supervisione: termini non consentiti, criterio anti-bullismo, campus chiuso in entrata e campus chiuso in uscita. Per impostazione predefinita, a regola anti-bullismo è attivata e altri criteri di supervisione sono disattivati. Con Exchange Online per Office 365 è necessario creare regole di trasporto per implementare tutti i criteri di supervisione desiderati.

Contenuto dell'articolo

Documentazione delle impostazioni dei criteri di supervisione prima dell'aggiornamento

Ricreazione dei criteri di supervisione dopo l'aggiornamento

Documentazione delle impostazioni dei criteri di supervisione prima dell'aggiornamento

Di seguito sono riportati i passaggi per la documentazione delle impostazioni prima dell'aggiornamento a Office 365. Salvare le schermate acquisite e i file di output per poterli utilizzare dopo l'aggiornamento.

  • Utilizzo del pannello di controllo di Exchange
    1. Fare clic su Gestione organizzazione > Controllo della posta elettronica > Regole per verificare quali criteri sono attivati.
    2. Selezionare ogni regola attivata e documentare le condizioni di messaggio, azione e le eccezioni.
    3. Per visualizzare se un utente specifico dispone di mittenti bloccati o di singole eccezioni ai criteri di campus chiuso, aprire Gestione organizzazione > Utenti e Gruppi > Cassette postali. Selezionare un utente, fare clic su Dettagli ed espandere Controllo della posta elettronica.
  • Utilizzo di Windows PowerShell in Exchange Online (in blocco)
    1. Per esportare le informazioni sui criteri di supervisione in formato csv, eseguire Get-TransportRule | export-csv < percorso file >

    Esempio:

    Get-TransportRule | export-csv C:\Desktop\EduSupervisionPolicies.csv
           

    2. Per documentare le singole eccezioni alle regole campus chiuso così come alle regole anti-bullismo, eseguire i seguenti comandi:

$header = "Mailbox,Tag,EmailAddress";
$header | out-file ClosedCampusExceptions.csv;
foreach ($mb in Get-Mailbox -ResultSize unlimited)
{
            foreach($entry in Get-SupervisionListEntry -Identity $mb.Identity)
            {
                        $line = $mb.Identity + "," + $entry.Tag + "," + $entry.EntryName;
                        $line | out-file ClosedCampusExceptions.csv -append;
            }
}
       

Ricreazione dei criteri di supervisione dopo l'aggiornamento

Per implementare questi criteri di supervisione in Office 365, creare regole di trasporto personalizzate per ciascun criterio utilizzato. Tenere presente che esiste un limite di 100 regole di trasporto. Per ulteriori informazioni, vedere Creare una nuova regola.

 

  • Utilizzo del pannello di controllo di Exchange
    1. Selezionare Gestione organizzazione > Controllo della posta elettronica > Regole> Nuova.
    2. Utilizzare la tabella di seguito per configurare le regole di trasporto equivalenti a livello funzionale ai criteri di supervisione disponibili in Live@edu.
AttivitàCriteri per le regole
Creazione di una regola campus chiuso in uscita.  
  1. In *Se... selezionare Il destinatario è nell'ambito di...
  2. Nella finestra di dialogo Seleziona ambito selezionare All'esterno dell'organizzazione e fare clic su OK.
  3. In *Esegui la seguente azione... selezionare Rifiuta il messaggio e includi la spiegazione...
  4. Nella finestra di dialogo Crea messaggio di rifiuto digitare Non è possibile inviare messaggi di posta elettronica a persone all'esterno dell'organizzazione. e fare clic su OK.
  5. Per rinominare la regola che si sta creando, selezionare Altre opzioni e immettere un nome in Nome della regola.
  6. Fare clic su Salva.
     
Nota: per aggiungere eccezioni a questa regola, fare clic su Altre opzioni, quindi su Aggiungi eccezione e selezionare l'eccezione da aggiungere.
Creazione di una regola campus chiuso in entrata.                        
  1. In *Se... selezionare Il mittente è nell'ambito di...
  2. Nella finestra di dialogo Seleziona ambito selezionare All'esterno dell'organizzazione e fare clic su OK.
  3. In *Esegui la seguente azione... selezionare Rifiuta il messaggio e includi la spiegazione...
  4. Nella finestra di dialogo Crea messaggio di rifiuto digitare Non è possibile inviare messaggi di posta elettronica a persone all'interno dell'organizzazione. e fare clic su OK.
  5. Per rinominare la regola che si sta creando, selezionare Altre opzioni e immettere un nome in Nome della regola.
  6. Fare clic su Salva.
     
Nota: per aggiungere eccezioni a questa regola, selezionare Altre opzioni, fare clic su Aggiungi eccezione e selezionare l'eccezione da aggiungere.
Creazione di una regola per termini non consentiti.                        
  1. In *Se... selezionare L'oggetto o il corpo include...
  2. Nella finestra di dialogo Specifica parole o frasi digitare nel campo di testo ogni parola o frase che si desidera bloccare e premere Invio.
  3. Dopo aver specificato le parole o le frasi, fare clic su OK.
  4. In *Esegui la seguente azione... selezionare Rifiuta il messaggio e includi la spiegazione...
  5. Nella finestra di dialogo Crea messaggio di rifiuto digitare Questo messaggio contiene linguaggio non appropriato che non è consentito dall'organizzazione. e fare clic su OK.
  6. Per rinominare la regola che si sta creando, selezionare Altre opzioni e immettere un nome in Nome della regola.
  7. Fare clic su Salva.
     
Nota: per aggiungere eccezioni a questa regola, selezionare Altre opzioni, fare clic su Aggiungi eccezione e selezionare l'eccezione da aggiungere.
Creazione di singole regole anti-bullismo. Completare i seguenti passaggi per ogni coppia mittente/destinatario anti-bullismo identificata prima dell'aggiornamento:         
  1. In *Se... selezionare Il mittente è...
  2. Nella finestra di dialogo Rubrica fare doppio clic sull'utente o sul gruppo di distribuzione identificato come bullo. È possibile selezionare più utenti o gruppi.
  3. Fare clic su OK dopo aver specificato gli utenti o i gruppi.
  4. Fare clic su Altre opzioni e quindi su Aggiungi condizione in *Se...
  5. Selezionare il destinatario... e quindi selezionare è questa persona oppure selezionare è un membro di questo gruppo...
  6. Nella finestra di dialogo Rubrica fare doppio clic sull'utente o sul gruppo di distribuzione che non dovrà ricevere posta elettronica dal bullo identificato al passaggio due 2. È possibile selezionare più utenti o gruppi.
  7. Fare clic su OK dopo aver specificato gli utenti o i gruppi.
  8. In *Esegui la seguente azione... selezionare Blocca il messaggio... e quindi selezionare Rifiuta il messaggio e includi la spiegazione...
  9. Nella finestra di dialogo Crea messaggio di rifiuto digitare Non puoi inviare messaggi a questa persona. e fare clic su OK.
  10. Per rinominare la regola che si sta creando, immettere un nome in Nome della regola
  11. Fare clic su Salva.

 

Nota: per aggiungere eccezioni a questa regola, fare clic su Aggiungi eccezione e selezionare l'eccezione da aggiungere.