Alcune impostazioni specifiche di Microsoft Exchange Online sono diverse in Microsoft Live@edu e in Office 365. Se le impostazioni elencate in questo articolo vengono utilizzate insieme a Live@edu, è necessario identificarle e documentarle prima dell'aggiornamento , in modo che dopo l'aggiornamento sia possibile implementare le funzionalità equivalenti. Tutte le altre impostazioni di Exchange Online vengono aggiornate automaticamente, senza bisogno di riconfigurarle.

Quali sono le differenze?

Funzionalità presenti solo in Exchange Online per Live@edu

Funzionalità con impostazioni diverse che richiedono di essere riconfigurate in Office 365

Nuove funzionalità di Exchange Online per Office 365

Funzionalità presenti solo in Exchange Online per Live@edu

Le funzionalità seguenti si trovano in Exchange Online per Live@edu, ma non in Exchange Online per Office 365:   

  • Co-branding. Exchange Online per Office 365 non supporta il co-branding.

Funzionalità con impostazioni diverse che richiedono di essere riconfigurate in Office 365

Le seguenti funzionalità vengono implementate in modo diverso in Exchange Online per Live@edu e in Exchange Online per Office 365:
  • Criteri di supervisione.   
    • In Live@edu erano disponibili criteri predefiniti per l'identificazione di parole non consentite nei messaggi di posta elettronica (criterio dei termini non consentiti). Questi criteri prevengono il bullismo tramite posta elettronica e impediscono agli account di inviare o ricevere messaggi da altri domini (criterio campus chiuso). 
    • In Office 365, questi criteri non esistono per impostazione predefinita, ma possono essere creati manualmente. 
    • Se in precedenza si utilizzavano criteri di supervisione in Live@edu e si necessita di informazioni su come documentare le impostazioni e ricrearle dopo l'aggiornamento, vedere Implementazione dei criteri di supervisione in Office 365
  • Piani delle cassette postali.
    • In Live@edu erano disponibili due piani delle cassette postali, GALDisabledMailboxPlan e DefaultMailboxPlan. Come amministratore, la selezione dipendeva dalla volontà di far comparire un utente nell'elenco indirizzi globale.
    • In Office 365, i piani delle cassette postali vengono assegnati automaticamente in base alla licenza invece di essere assegnati dall'amministratore.
    • Durante l'aggiornamento, per qualsiasi utente a cui in precedenza era stato assegnato il piano GALDisabledMailboxPlan, il contrassegno HiddenFromAddressListsEnabled è impostato su True per la cassetta postale di Office 365. Tuttavia, le personalizzazioni apportate ai criteri di assegnazione dei ruoli che sono stati assegnati a tali piani delle cassette postali non vengono aggiornate.
    • Se sono state effettuate modifiche ai criteri di assegnazione dei ruoli, vedere i criteri di assegnazione dei ruoli nel paragrafo successivo del presente articolo per informazioni sulla documentazione di tali modifiche prima dell'aggiornamento e per la rispettiva ricreazione dopo l'aggiornamento.
  • Criteri di assegnazione dei ruoli.
    • In Live@edu i criteri di assegnazione dei ruoli erano assegnati a livello del piano della cassetta postale ed era possibile personalizzarli.
    • In Office 365 i criteri di assegnazione dei ruoli personalizzati possono essere assegnati a cassette postali specifiche anziché a piani delle cassette postali. Per apportare modifiche globali, è possibile modificare i ruoli degli utenti finali che vengono assegnati secondo il criterio di assegnazione del ruolo predefinito.
    • Se i criteri di assegnazione dei ruoli in Live@edu sono stati personalizzati, per documentare le impostazioni prima dell'aggiornamento e ricrearle dopo l'aggiornamento, seguire le istruzioni descritte in Trasferimento delle impostazioni dei criteri di assegnazione dei ruoli a Office 365.
  • Licenze.
    • In Live@edu non è necessario assegnare una licenza agli utenti creati tramite ECP o Windows PowerShell in Exchange Online.
    • In Office 365 le licenze di Exchange Online devono essere assegnate entro 30 giorni dalla data di creazione di un utente della cassetta postale in ECP o in Windows PowerShell in Exchange Online.
  • Dimensioni delle cassette postali. Le dimensioni attuali delle cassette postali sono pari a 25 GB.

Nuove funzionalità di Exchange Online per Office 365

In Exchange Online per Office 365 sono disponibili le seguenti funzionalità aggiuntive.