Il trasferimento delle cassette postali ibride genera l'errore "Exception has been thrown by the target of an invocation" (Eccezione generata dalla destinazione di una chiamata).

Di recente si è assistito ad alcuni casi di generazione dell'errore mostrato di seguito durante il tentativo di on-boarding o off-boarding di una cassetta postale da e verso Office 365. Questo si verifica solo in una distribuzione ibrida e in determinate circostanze.

 

Ulteriore problema di individuazione automatica

C'è un altro problema che si può verificare durante la creazione della relazione dell'organizzazione dall'organizzazione basata sul cloud. L'errore riscontrabile in questo caso è legato alla creazione della relazione dell'organizzazione quando si utilizza l'opzione di individuazione automatica per la creazione della relazione.

"Federation Information could not be received from the external organization" (Impossibile ricevere le informazioni sulla federazione dall'organizzazione esterna)

 

In entrambi i casi, è possibile esaminare i registri IIS del server di coesistenza Exchange 2010 SP1 disponibili nella directory C:\Inetpub\logs. Verrà visualizzato un errore 405 nel registro per la connessione ai rispettivi endpoint.

  • L'endpoint di spostamento delle cassette postali è MRSProxy.svc
  • L'endpoint dell'individuazione automatica è Autodiscover.svc

Se, eseguendo una ricerca degli endpoint specificati all'interno del registro IIS citato sopra, viene visualizzato un errore 405 alla fine della riga, si saprà che il "metodo non è consentito".

L'errore visualizzato nel registro IIS sarà simile al seguente:

 2011-09-22 23:24:32 10.10.10.1 POST /EWS/mrsproxy.svc - 443 test\admin 10.10.10.12 - 405 0 1 15

Si può inoltre notare che non vengono effettuate altre connessioni a CAS, ad esempio un normale servizio di individuazione automatica per la creazione del profilo. Ciò è dovuto al fatto che non si utilizza l'endpoint "svc". Eventuali connessioni che utilizzino l'endpoint svc avranno esito negativo e aumenterà la probabilità che altri endpoint non vengano effettuati.

Causa

La causa del problema è legata alla mancanza di mapping del gestore nella configurazione IIS. Nell'immagine seguente viene illustrata la posizione di Handler Mapping (Mapping gestore) e viene spiegato quale mapping cercare. Si noterà che c'è un mapping per "SVC-Integrated". Se mancasse, bisognerebbe passare alla sezione di risoluzione del presente wiki per scoprire come risolvere il problema.

 

Eseguire in anticipo un backup della configurazione IIS. La risoluzione non dovrebbe causare problemi, tuttavia è sempre buona norma eseguire una copia di backup prima di apportare modifiche alla configurazione.

A questo punto, non si conosce il motivo della mancanza dei mapping del gestore, quindi il wiki verrà aggiornato quando si scoprirà questa causa.

 

Soluzione

Aprire un prompt dei comandi nel server di coesistenza di Exchange 2010 SP1 e cambiarlo nella directory " C:\Windows\Microsoft.Net\Framework\v3.0\Windows Communication Foundation\".

Quindi eseguire "ServiceModelReg.exe –r"

In questo modo saranno reinstallati tutti i mapping del gestore in IIS. In seguito, è stato effettuato un riavvio di IIS, che però potrebbe non essere necessario.

Timothy Heeney (MSFT)