Destinatari: amministratori di Exchange/Office 365 per aziende
Autore: David Strome, Senior Technical Writer - Exchange

In un ambiente con distribuzione ibrida, le cassette postali si trovano sia nell'organizzazione locale che in quella nel cloud. Nell'ambito di una gestione continuativa dei destinatari, spesso è necessario spostare le cassette postali tra le due organizzazioni, ad esempio perché un utente sta trasferendo i reparti o perché a un responsabile viene assegnato un nuovo delegato e così via. Durante lo spostamento delle cassette postali dall'organizzazione locale all'organizzazione nel cloud tramite la procedura guidata Nuova richiesta di spostamento remoto, per trasferire le cassette postali dall'organizzazione nel cloud all'organizzazione locale sono necessari alcuni passaggi di configurazione aggiuntivi.

Spostamento delle cassette postali dal cloud all'organizzazione locale

I passaggi descritti di seguito consentono di spostare le cassette postali dall'organizzazione nel cloud all'organizzazione locale. I passaggi necessari per riportare una cassetta postale all'organizzazione locale dipendono dal modo in cui la cassetta postale è stata originariamente aggiunta all'organizzazione nel cloud.

  • Creata nell'organizzazione nel cloud   Se la cassetta postale è stata creata nell'organizzazione basata sul cloud, per poterla riportare all'organizzazione locale è necessario eseguire alcuni passaggi. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Configurazione di cassette postali remote in locale.
  • Spostata dall'organizzazione nel cloud   Se la cassetta postale è stata spostata all'organizzazione basata sul cloud, per poterla spostare non è necessario eseguire ulteriori passaggi. È possibile riportare la cassetta postale all'organizzazione locale seguendo la procedura descritta nella sezione Spostamento della cassetta postale all'organizzazione locale.

Per sapere come spostare una cassetta postale all'organizzazione nel cloud, vedere la procedura relativa alla versione di Exchange installata nell'organizzazione locale:

Nota   Per poter eseguire queste procedure, è necessario aver configurato un'organizzazione ibrida utilizzando Exchange Server Deployment Assistant (ExDeploy). Per ulteriori informazioni su ExDeploy e le distribuzioni ibride, consultare la pagina Exchange Server Deployment Assistant (in inglese) e fare clic su Coesistenza. Nell'attuale versione dell'assistente di distribuzione, la distribuzione ibrida viene definita "distribuzione di coesistenza".

Configurazione di cassette postali remote in locale

Se la cassetta postale che si desidera spostare dall'organizzazione nel cloud a quella locale è stata originariamente creata nell'organizzazione nel cloud, sarà necessario configurare la proprietà ExchangeGUID nella cassetta postale remota locale associata. Questa operazione è necessaria, perché quando la cassetta postale viene creata nell'organizzazione basata sul cloud, il valore memorizzato nella proprietà ExchangeGUID della cassetta postale nel cloud non viene nuovamente sincronizzato con la cassetta postale remota locale associata. Per spostare una cassetta postale, il valore memorizzato nella proprietà ExchangeGUID deve essere lo stesso nelle due cassette postali, nel cloud e in locale.

Attenersi alla seguente procedura per configurare la proprietà ExchangeGUID della cassetta postale remota locale.

  1. Aprire Exchange Management Shell sul server ibrido.
  2. Verificare se è impostata la proprietà ExchangeGUID della cassetta postale remota locale eseguendo questo comando:
    Get-RemoteMailbox <alias cassetta postale cloud da spostare> | Format-List ExchangeGUID
  3. Se la proprietà ExchangeGUID restituita al passaggio 2 è zero, procedere al passaggio 4. In caso contrario, eseguire il passaggio 7.
  4. Aprire Windows PowerShell sul server ibrido (non utilizzare la finestra di Exchange Management Shell) e connettersi a Exchange Online PowerShell. Per ulteriori informazioni su come connettersi a Exchange Online PowerShell, visitare la pagina Configurazione delle interfacce di gestione per una distribuzione ibrida di Exchange 2010.
  5. Utilizzare il comando seguente per recuperare la proprietà ExchangeGUID della cassetta postale da spostare e copiarla o annotarla:
    Get-Mailbox <alias cassetta postale da spostare> | Format-List ExchangeGUID
  6. Nella finestra di Exchange Management Shell utilizzare il comando seguente per impostare il valore della proprietà ExchangeGUID della cassetta postale remota locale sullo stesso valore della proprietà ExchangeGUID recuperato nel passaggio 5:
    Set-RemoteMailbox <alias cassetta postale cloud da spostare> -ExchangeGUID <GUID>
  7. Ripetere i passaggi 1-6 per ogni ulteriore cassetta postale che si desidera trasferire all'organizzazione locale.
  8. Sul server di sincronizzazione di Active Directory aprire DirSyncConfigShell.psc1 ed eseguire il comando seguente per forzare la replica di directory:
    Start-OnlineCoexistenceSync

Dopo aver configurato le cassette postali remote locali associate alle cassette postali da spostare, vedere la sezione Spostamento della cassetta postale all'organizzazione locale per istruzioni su come spostare le cassette postali all'organizzazione locale.

Spostamento della cassetta postale all'organizzazione locale

Per riportare una cassetta postale dall'organizzazione basata sul cloud a quella locale, attenersi alla seguente procedura.

Nota Il database delle cassette postali di destinazione in cui si desidera spostare la cassetta postale non può trovarsi su un server che esegue un'edizione ibrida di Exchange 2010.

Importante Se si sposta una cassetta postale dall'organizzazione basata sul cloud a un server Exchange 2003 o Exchange 2007 dell'organizzazione locale, a spostamento avvenuto i messaggi nella cartella Elementi ripristinabili non verranno conservati. Questi messaggi vengono conservati solo quando si sposta una cassetta postale dall'organizzazione nel cloud a un server Exchange 2010 locale. La cartella Elementi ripristinabili è il dumpster di Exchange 2007.

Per ulteriori informazioni sulla cartella Elementi ripristinabili, consultare la pagina Informazioni su elementi ripristinabili.

  1. Sul server ibrido aprire Exchange Management Console.
  2. Passare al contenitore Configurazione destinatario nel nodo dell'organizzazione nel cloud.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulle cassette postali che si desidera spostare all'organizzazione locale e selezionare Nuova richiesta di spostamento remoto.
  4. Nella schermata Introduzione fare clic su Avanti.
  5. Verificare che l'organizzazione locale sia elencata nella casella di riepilogo Foresta di destinazione.
  6. Nella casella di testo FQDN del server proxy per il servizio di duplicazione delle cassette postali nella foresta di destinazione l'FQDN del server ibrido locale. Ad esempio, mail2.contoso.com.
  7. Selezionare Utilizza le credenziali della foresta di destinazione
  8. Specificare il nome utente e la password di un account amministrativo dell'organizzazione locale e fare clic su Avanti.
  9. Fare clic su Sfoglia accanto a Dominio recapito di destinazione e selezionare il dominio di recapito dell'organizzazione locale. Ad esempio, contoso.com.
  10. In Database remoto di destinazione specificare il database delle cassette postali 2003 di destinazione. Il formato varia a seconda della versione di Exchange in cui si trova il database di destinazione:
    • Exchange 2003 e 2007   Utilizzare il formato <server>\<gruppo archiviazione>\<nome database>. Ad esempio, Ex2007\Primo gruppo archiviazione\Database cassette postali
    • Exchange 2010   Utilizzare il formato <server>\<nome database>. Ad esempio, Ex2010\Database vendite.
  11. Fare clic su Avanti, quindi su Nuovo.
  12. Ora la cassetta postale verrà spostata all'organizzazione locale. Se l'operazione viene eseguita correttamente, verrà segnalato dalla procedura guidata al termine.
    Importante: a causa di un problema noto, è possibile che venga visualizzato un errore di eccezione che indica che un tipo non è stato caricato. Ignorare l'eccezione.
  13. Sul server di sincronizzazione di Active Directory aprire DirSyncConfigShell.psc1 ed eseguire il comando seguente per forzare la replica di directory:
    Start-OnlineCoexistenceSync

Problemi di spostamento delle cassette postali all'organizzazione locale

Contattare il supporto o pubblicare una domanda sul forum Exchange Online Migration and Coexistence (in inglese). Non dimenticare di includere quanto segue durante la pubblicazione sul forum:

  • una descrizione dettagliata del problema di spostamento della cassetta postale
  • la direzione in cui lo spostamento non funziona