problema nello scarico della posta

  • Questo post ha 4 Risposte |
  • 1 Lettore fisso
  • Buongiono fino a stamattina, non avevo nessun problema a scaricare la posta in outlook (365beta) dai miei account collegati, da più di un' ora non riesco più a scaricare i messagi di posta come mai? non cambiato nulla nelle impostazioni di pop etc..

    qual'è il problema?

  • Salve,

    Nei "dettagli" dell'account connesso, qual'è l'orario riportato nella sezione "stato corrente"? Cioè, quand'è l'ultima volta che Office 365 si collegò all'account connesso per scaricare la posta?

    Ha provato a ripristinare il tutto eliminando ed aggiungendo l'account di nuovo?

    Marcello Gallucci - MSFT Moderator
  • Buongiorno Gallucci, grazie del suo interessamento, da quello che sto vedendo pare ci sia un problema proprio di tempistica per esempio le e-mail che mi sono autoinviata stamattina sono arrivate adesso, quindi sembre più un problema sul  server, infatti l'e-mail sono state trattenute per qualche ora...altra cosa importante (sto testando il servizio da circa 3gg) che ho notato è che l'uso delle firme è limitatissimo in questa versione cloud di outlook, io ho molti modelli preimpostati sulla versione plus tradizionale, che snelliscono parecchio ila lavoro, domanda? in futuro che lei sappia saranno integrate?

  • Infatti non è stato l'unico ad avere problemi di tempistica con gli account connessi. I problemi sono comunque stati ampiamente segnalati al reparto operazioni e io penso che tutto sarà a posto entro la fine del Beta.

    Deve capire comunque che l'utilizzo degli account connessi è semplicemente una funzionalità "extra" e che Office 365 funziona alla meglio con gli account di Exchange. Se l'account connesso è su un dominio di sua proprietà le consiglio di aggiungere il dominio a Office 365 e creare il corrispondente utente in Exchange (ovviamente ciò richiede una licenza aggiuntiva). Se questo non fosse possibile forse una regola d'inoltro automatico (dall'account POP a Office 365) funzionerebbe meglio.

    Riguardo le firme, la differenza tra il client di Outlook "normale" e quello in versione "cloud" (penso che lei si riferisca alla versione nel browser, "OWA") sta nel fatto che con il client le firme vengono salvate in locale e quindi non ci sono limiti, o quasi, di dimensione, immagini, lunghezza, e soprattutto numero. In OWA, invece, si può creare una sola firma perchè questa firma è salvata nella casella postale sul server e giustamente Exchange ha impostato un limite.

    Però si può creare una firma tramite una regola di trasporto con il comando PowerShell "New-TransportRule" technet.microsoft.com/.../bb125138.aspx ed applicarla ai messaggi inviati da OWA. Effettivamente la regola non verrebbe salvata sul server della casella postale ma sul server di trasporto hub. Pare che vi sia anche la possibilità di aggiungere immagini.

    Marcello Gallucci - MSFT Moderator
  • Bè se tutto sarà a posto alla fine della Beta va bene!! è molto importante avere un servizio completo sia che i domini siano propri che non.

    Uso oulook  da tanti anni, e credo che il pacchetto office su cloud (nel futuro prossimo si userà solo quest'ultimo) debba essere completo di tutte le sue funzioni come la versione installata su PC, è fondamentale, le abitudini ad usare determinati tipi di strumenti in un software non devono cambiare, e soprattutto su cloud non ci si può permettere di avere meno funzioni, anzi se mai di più...quindi ok pe la beta, ma per la versionefinale deve essere tutto a posto

    La ringrazio per il consiglio di creare una regola di trasporto per la firma.

    Marta Leo

Pagina 1 di 1 (5 elementi)